Geotermia

Geotermia
Geotermia a bassa entalpia

Leggi tutto

Pompe di calore

Pompe di calore
pompe di calore geotermiche

Leggi tutto

Energie rinnovabili

Energie rinnovabili
Produzione energie rinnovabili

Leggi tutto

Consulenza

Consulenza
riqualificazione energetica

Leggi tutto

Energy Saver Group
Certificazione energetica
Geotermia
Energie rinnovabili
Pompe di calore

Energie rinnovabili

Tra i vari sistemi ad energie rinnovabili, Energy Saver Group S.r.L. ha ormai acquisito una pluriennale esperienza nel settore delle biomassa, del solare termico, della microgenerazione, e del fotovoltaico. Energy Saver Group S.r.L. progetta ed installa l’impianto o il mix di impianti più adatti alle esigenze dell’utilizzatore finale. Molteplici installazioni abbiamo realizzato nel corso degli anni relative a pannelli solari termici; grazie a questa tecnologia è possibile riscaldare l'acqua ad uso sanitario e/o l’acqua ad uso tecnico come fonte di integrazione per il riscaldamento degli ambienti nel periodo invernale oppure come riscaldamento dell’acqua della piscina in estate. Il sistema è in grado di soddisfare il totale fabbisogno energetico per la produzione di acqua calda sanitaria d'estate e oltre la metà nel periodo invernale. I pannelli solari termici captano l'energia solare irradiata per riscaldare il fluido termoconvettore (soluzione salino/alcolica) che cederà il calore del sole acquisito all'acqua interna al serbatoio. Questa tecnologia è ormai consolidata e garantisce la copertura del fabbisogno di acqua calda sanitaria durante il periodo estivo e in larga parte in inverno; in questo periodo i pannelli solari termici vengono integrati con altre fonti energetiche che entreranno in funzione solo se la temperatura d'utilizzo dell'acqua non è adeguata. Un abbinamento senza dubbio vantaggioso sotto il profilo energetico è dato dall’integrazione con caldaie a biomassa. Con il termine biomassa si intendono tutti i tipi di residui provenienti da coltivazioni agricole, dalla deforestazione e da attività industriali della lavorazione del legno e della carta, gli scarti di origine biologica, la legna che si può ardere, i rifiuti di tipo urbano, e tutto ciò che si può trasformare in energia sia in maniera diretta (come la legna), sia mediante specifici trattamenti. Le biomasse legnose sono costituite essenzialmente da legna e rappresentano una fonte energetica rinnovabile (il legno infatti ricresce naturalmente, al contrario dei giacimenti petroliferi che si esauriscono) e neutra rispetto alle emissioni di CO2, cioè anidride carbonica. Le piante utilizzano per crescere tanta CO2, quanta ne viene immessa in atmosfera durante il loro utilizzo energetico, portando il bilancio in pari. Le caldaie a biomassa si distinguono in tre tipologie quali (in base al combustibile utilizzato per la combustione):

Pellets (scarti di lavorazione legno resi in cilindretti pressati)

Cippato (pezzettini di legno, possono usare anche a noccioli di pesca, sansa ed altri residui vegetali secchi ed opportunamente lavorati)

Legna (pezzi di legna opportunamente tagliati, preferibilmente secca)

Le caldaie a biomassa proposte da Energy Saver Group S.r.L. si contraddistinguono per l’elevato livello di efficienza resa possibile da un sofisticato sistema di controllo elettronico a microprocessore che rende la caldaia sicura ed affidabile nel tempo. In ambito di produzione di energia elettrica Energy Saver Group S.r.L. si è affermata nel mercato con la realizzazione di numerosi impianti fotovoltaici; il funzionamento dei dispositivi fotovoltaici si basa sulla capacità di alcuni materiali semiconduttori, opportunamente trattati, di convertire l'energia della radiazione solare in energia elettrica in corrente continua. Uno di questi elementi è il silicio, che compone la cella fotovoltaica. Più celle unite tra loro formano i pannelli fotovoltaici studiati per convertire l'energia elettromagnetica (quella che comunemente chiamiamo "luce") in energia elettrica, sfruttando le caratteristiche chimico e fisiche del materiale siliceo di cui sono composti. Gli impianti fotovoltaici sono utilizzati in quanto il loro impiego è estremamente flessibile e permettono di ottenere energia elettrica a basso costo di esercizio; gli stessi permettono di fruire di una fonte di energia rinnovabile inesauribile e gratuita quale la luce solare! L'impianto fotovoltaico funziona sempre durante le ore diurne, anche quando il sole è velato: infatti i raggi filtrano comunque sulla superficie terrestre e vanno a produrre energia. Un concreta e valida alternativa agli impianti fotovoltaici, nei casi in cui vi siano utenze con una contemporanea richiesta di energia elettrica e acqua calda (es. alberghi, condomini, piccole e medie attività industriali, agriturismo ecc….) è la micro generazione. Il micro generatore a gas è infatti in grado di produrre contemporaneamente energia elettrica e termica utilizzando direttamente l’energia pulita del gas (metano o GPL). E’ infatti dotato di un motore endotermico che aziona un generatore che produce energia elettrica inseguendo le richieste dell’utenza. Il calore del motore viene poi recuperando sottoforma di acqua calda a 65°C che potrà essere utilizzata per il riscaldamento degli ambienti o per la produzione di acqua calda sanitaria. La micro generazione è, attualmente, uno dei sistemi più efficienti per produrre energia in quanto riesce a sfruttare al meglio il combustibile ed evitare sprechi, basti pensare che il gas utilizzato dal motore endotermico del micro generatore, grazie al suo rendimento pari all’85%, viene quasi totalmente trasformato in calore e in elettricità. Grazie alla produzione combinata di energia elettrica e termica le emissioni di CO2 vengono ridotte del 40% rispetto alla produzione tradizionale. Il microcogeneratore si configura come una minicentrale elettrica su misura. La sua diffusione presso le piccole utenze renderebbe inutile la costruzione di nuove centrali a gas, carbone o nucleari evitando consumo di territorio ed un fortissimo inquinamento concentrato in un unico punto. L’efficienza della produzione di energia in cogenerazione è riconosciuta anche dallo Stato. Infatti grazie allo Scambio sul Posto l’energia elettrica non utilizzata può essere immessa in rete ricevendo un compenso pari al prezzo di mercato. A riprova dell’efficienza di questa pratica molte regioni prevedono per le nuove costruzioni che la micro generazione possa sostituire il ricorso ai pannelli fotovoltaici.

Energy Saver Group S.r.l. 2015 © Tutti i diritti riservati | Perugia P.IVA 02938890544

Via Quintino Sella, 12 - 06131 PERUGIA - Tel./Fax 075.5006170 - Mob. +39 3477572758