Geotermia

Geotermia
Geotermia a bassa entalpia

Leggi tutto

Pompe di calore

Pompe di calore
pompe di calore geotermiche

Leggi tutto

Energie rinnovabili

Energie rinnovabili
Produzione energie rinnovabili

Leggi tutto

Consulenza

Consulenza
riqualificazione energetica

Leggi tutto

Energy Saver Group
Certificazione energetica
Geotermia
Energie rinnovabili
Pompe di calore

Pompe di calore

Le pompe di calore geotermiche acqua/acqua proposte da Energy Saver Group S.r.L. ricavano il calore necessario per il riscaldamento degli ambienti in cui viviamo utilizzando il calore contenuto nella terra mediante sonde geotermiche di tipo verticale o orizzontale nelle quali viene fatta circolare acqua (in molti casi miscelata a liquido antigelo) che, grazie all’apporto del calore terrestre, riesce a mantenersi ad una temperatura variabile tra i 5 e i 10°C. È questa la grande innovazione apportata da queste macchine che trovano, nella fonte energetica utilizzata, un elevato grado di sostenibilità ambientale.
Le pompe di calore geotermiche acqua/acqua possono essere utilizzate durante tutto l’arco dell’anno per:

RISCALDAMENTO;

PRODUZIONE DI ACQUA CALDA SANITARIA (ACS);

RAFFRESCAMENTO.

In modalità riscaldamento e produzione ACS il calore contenuto nel terreno è trasferito alla macchina mediante le sonde geotermiche e viene utilizzato, nel circuito frigorifero, per l’evaporazione del fluido refrigerante mentre, il calore generato dalla successiva condensazione del medesimo refrigerante viene ceduto all’acqua dell’impianto.

In modalità estiva invece avviene esattamente l’opposto ovvero: l’acqua circolante nelle sonde viene utilizzata per la condensazione del fluido refrigerante mentre, l’acqua circolante nell’impianto, raffreddatasi nel processo di evaporazione del refrigerante, sottrae il calore dall’abitazione. Nella fase estiva quindi viene ceduto calore al terreno procedendo così ad una rigenerazione artificiale delle sonde geotermiche.

L’abbinamento di una pompa di calore geotermica acqua/acqua ad un sistema di riscaldamento a bassa temperatura permette di ottenere un impianto di riscaldamento con un’ elevatissima efficienza energetica in grado di produrre risparmi sui costi di gestione variabili da un 50% rispetto al gas metano fino anche ad un 80% rispetto a sistemi a gasolio o gpl, minimizzando così il ricorso a fonti energetiche non rinnovabili, privilegiando il risparmio energetico e il rispetto per l’ambiente.

I VANTAGGI DI UNA POMPA DI CALORE GEOTERMICA ACQUA/ACQUA:

oltre 20°C della temperatura di riscaldamento;

acqua calda sanitaria fino a 65°C;

classe A+ per una riqualificazione energetica della casa;

50/80% di risparmio rispetto agli impianti tradizionali;

forti incentivi e detrazioni fiscali.

Le pompe di calore aria/acqua invece costituiscono una valida alternativa alle pompe di calore geotermiche acqua/acqua, anche se presentano dei rendimenti medi stagionali inferiori, sfruttando il calore contenuto nell’aria esterna che è di fatto una sorgente sempre disponibile, gratuita ed inesauribile.

Le pompe di calore aria/acqua sono di facile installazione in quanto si posizionano all’esterno dell’edificio, non necessitano di nessun sistema di captazione e possono essere utilizzate per il riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria.

Anche in questo caso l’abbinamento di una pompa di calore aria/acqua ad un sistema di riscaldamento a bassa temperatura permette di ottenere un impianto di riscaldamento con un’ elevatissima efficienza energetica in grado di produrre risparmi sui costi di gestione variabili da un 30% rispetto al gas metano fino anche ad un 50% rispetto a sistemi a gasolio o gpl, minimizzando così il ricorso a fonti energetiche non rinnovabili, privilegiando il risparmio energetico e il rispetto per l’ambiente.

I VANTAGGI DI UNA POMPA DI CALORE ARIA/ACQUA:

oltre 20°C della temperatura di riscaldamento;

acqua calda sanitaria fino a 65°C;

classe A+ per una riqualificazione energetica della casa;

30/50% di risparmio rispetto agli impianti tradizionali;

forti incentivi e detrazioni fiscali;

minimo ingombro all'esterno dell'edificio.

Non usando combustibili, le pompe di calore non necessitano di camini; inoltre, rispettano l’ambiente perché non emettono CO2 e altre sostanze inquinanti in atmosfera. Con le pompe di calore è possibile raggiungere classi di prestazione energetica ben più elevate rispetto a quelle raggiungibili con un normale impianto inoltre, il ricorso a tale tecnologia è alternativa all’installazione di un sistema solare per la produzione di acqua calda sanitaria in quanto ben più efficiente. I costi di gestione e le emissioni inquinanti di gas ad effetto serra in atmosfera possono essere ulteriormente ridotte qualora la pompa di calore venga abbinata ad un impianto fotovoltaico.

Energy Saver Group S.r.l. 2015 © Tutti i diritti riservati | Perugia P.IVA 02938890544

Via Quintino Sella, 12 - 06131 PERUGIA - Tel./Fax 075.5006170 - Mob. +39 3477572758